SALINI MAGAZINE - WE BUILD VALUE
 
Un ruolo maggiore dei privati nelle infrastrutture e una scelta più oculata nelle opere da realizzare in base alle esigenze dei cittadini. È questa la strada da seguire negli Stati Uniti secondo Randal O’Toole, urbanista, studioso e Senior Fellow del Cato Institute, uno dei think tank più prestigiosi degli Usa. «Trump – spiega O’Toole – non propone di spendere mille miliardi di dollari federali per le infrastrutture. Invece, propone di garantire crediti d'imposta ai gruppi privati che investono in infrastrutture». Per l’urbanista i gruppi privati devono infatti svolgere un ruolo centrale nello sviluppo infrastrutturale perché – spiega – «le infrastrutture portano alla crescita economica quando stimolano nuove attività economiche».

    
PRIMO PIANO  10/05/2017
 
PORTE APERTE AI PRIVATI NELLE GRANDI OPERE
 

Intervista esclusiva a Randal O'Toole
Le infrastrutture efficienti sono quelle che servono ai cittadini e stimolano la crescita economica

 

    
INFRASTRUTTURE  10/05/2017
 
INNOVARE NELLE COSTRUZIONI
 

Innovazione e nuove tecnologie: i driver per la crescita del settore

 

 


SALINI IMPREGILO

www.webuildvalue.com
YouTube   YouTube   Twitter   LinkedIn   Instagram

iTunes Goggle play

Ricevi questa email perché sei iscritto al servizio Newsletter We Build Value. Se non desideri ricevere più la nostra Newsletter clicca qui