SALINI MAGAZINE - WE BUILD VALUE
 
Una rete infrastrutturale che ha bisogno di investimenti pari a 3.600 miliardi di dollari entro il 2020 e un ambizioso piano di interventi, quello del Presidente Donald Trump, che potrebbe rilanciarla. È questa la posizione dell’Asce, l’American Society of Civil Engineers, espressa in un’intervista esclusiva a “We Build Value” rilasciata dal direttore esecutivo dell’Associazione, Tom Smith. Il futuro delle infrastrutture americane passa attraverso nuovi investimenti e un più stretto rapporto tra il pubblico e il privato.

    
PRIMO PIANO  22/02/2017
 
INVESTIRE SUBITO: L’APPELLO DEGLI INGEGNERI AMERICANI
 

Intervista a Tom Smith
ASCE: entro il 2020 alle infrastrutture Usa servono 3.600 miliardi di dollari

 

    
ATLANTE  22/02/2017
 
ROTTERDAM, LA CITTÀ DAI MILLE VOLTI
 

Dalla Seconda Guerra Mondiale le infrastrutture hanno ridisegnato l’immagine della città

 


SALINI IMPREGILO

www.webuildvalue.com
YouTube   YouTube   Twitter   LinkedIn   Instagram

iTunes Goggle play

Ricevi questa email perché sei iscritto al servizio Newsletter We Build Value. Se non desideri ricevere più la nostra Newsletter clicca qui