Il futuro di Vancouver corre sulle rotaie

Il governo federale canadese e l’amministrazione della British Columbia finanziano la realizzazione di due grandi progetti

la nuova metropolitana di Vancouver

È una delle città con la qualità della vita più elevata al mondo. Ma neanche questo basta a Vancouver, che ha scelto di mettere al centro della sua agenda un ambizioso progetto di rilancio della mobilità urbana.
Diversi miliardi di dollari saranno investiti nei prossimi anni per espandere la rete del trasporto pubblico incoraggiando i cittadini ad abbandonare le automobili per salire sui tram, treni, bus o addirittura imbarcazioni.
Il governo federale farà la sua parte, e con lui anche l’amministrazione provinciale della British Columbia. Insieme hanno annunciato lo stanziamento di 3 miliardi di dollari canadesi (2,3 miliardi di dollari Usa) per finanziare l’espansione della rete del trasporto cittadino.
I nuovi fondi saranno destinati alla realizzazione di due progetti specifici: il primo prevede l’estensione di una linea ferroviaria leggera (Millennium Line), il secondo invece la costruzione del tram Surrey-Newton-Guildford.

Un investimento che fa la storia

Nel corso della sua visita alla città avvenuta nei primi giorni di settembre, il Primo Ministro canadese Justin Trudeau ha confermato l’impegno del governo a sostenere gli sforzi del governo provinciale della British Columbia per finanziare l’espansione della Millenium Line e la costruzione di quella che è stata chiamata la Surrey-Newton-Guildford Line.
«Il nostro governo – ha dichiarato Trudeau – continuerà ad ascoltare le esigenze delle comunità, e assicurerà, oggi come domani, investimenti storici nelle infrastrutture necessarie al loro sviluppo».
Questo investimento promesso dal Primo Ministro rientra nel più ampio piano “Investing in Canada”, l’iniziativa federale per la quale è stato previsto un investimento complessivo di 180 miliardi di dollari canadesi nei prossimi 12 anni da destinare alla mobilità, alle infrastrutture verdi, ai trasporti tanto delle persone quanto delle merci, e allo sviluppo delle comunità rurali e di quelle del Nord. Rispetto al totale della dotazione prevista, 28,7 miliardi saranno riservati per il miglioramento del trasporto pubblico in tutto il paese.
Parlando accanto al Primo Ministro, anche il Premier della British Columbia, John Horgan, ha ribadito che l’espansione della rete di trasporto incontrerà i nuovi bisogni della città. «Riducendo il traffico e permettendo a sempre più persone e merci di muoversi rapidamente, ci aiuterà a sostenere la crescita economica mentre rendiamo allo stesso tempo le nostre città più comode, accessibili e pulite».
E infatti, con una popolazione di oltre due milioni di abitanti, Vancouver è uno dei primi scali portuali per le merci sulla costa del Pacifico e uno dei più attivi nel Nord America per i cargo stranieri.

Una visione di lungo periodo

I progetti di sviluppo del trasporto urbano di Vancouver rientrano in un piano decennale, che viene operativamente gestito dalla South Coast British Columbia Transportation Authority (Translink). La società è responsabile per la gestione del sistema di trasporto pubblico nei 23 comuni che fanno parte della zona metropolitana di Vancouver. Solo lo scorso anno ha registrato 407 milioni di corse sulle linee di Vancouver, un dato che rende questo sistema tra i più affollati del Nord America.

Il futuro di Vancouver corre sulle rotaie

Lanciato nel 2017, il piano decennale ha ricevuto ad oggi oltre 7 miliardi di dollari canadesi per la sua realizzazione. Al suo interno, la Millenium Line è una delle tre Skytrain, chiamata così perché i treni attraverseranno l’area metropolitana di Vancouver viaggiando su rotaie sopraelevate. Il progetto di espansione della linea prevede il suo proseguimento lungo Broadway, un corridoio che già oggi registra una delle linee di autobus più utilizzate del Nord America, con 56.000 corse al giorno. L’allungamento della linea inizierà da VCC-Clark Station per terminare ad Arbutus Street, 5,7 chilometri e sei stazioni dopo.
Sebbene tutta la parte Est della linea sarà sopraelevata, un tratto consistente correrà sotto Broadway all’interno di un tunnel. Una volta inaugurata, nella nuova tratta viaggeranno 7.500 passeggeri per ora in ciascuna delle due direzioni di marcia, assicurando un aumento consistente della capacità attuale.
Il costo finale dell’opera è stato calcolato in 2,83 miliardi di dollari canadesi, i lavori di costruzione inizieranno nel 2020 e saranno terminati entro i successivi cinque anni. Nel frattempo verranno avviati anche i lavori per la costruzione della Surrey-Newton-Guildford Line, la prima linea ferroviaria leggera della provincia. Il suo compito sarà quello di sostituire l’intreccio degli autobus che oggi intasano Surrey, uno dei comuni che fanno parte dell’area metropolitana di Vancouver.
Per farlo la nuova linea sarà lunga 10,5 chilometri e dotata di 11 stazioni per un costo complessivo calcolato in 1,65 miliardi di dollari.
I due grandi progetti contribuiranno a migliorare la mobilità di Vancouver, puntando molto sulla sostenibilità del trasporto e quindi sulla riduzione del congestionamento e delle emissioni nocive. Questo approccio rientra nella strategia sposata da Translink anche attraverso una serie di iniziative che hanno rinfrescato l’immagine del trasporto urbano cittadino. Solo recentemente la società ha assoldato il noto attore Seth Rogen, nato a Vancouver e conosciuto per numerosi film hollywoodiani come “The Green Hornet” e “This is the End”, per prestare la sua voce agli annunci del servizio pubblico su bus e treni.
In uno di questi annunci, pubblicati anche su www.youtube.com, Rogen invita i passeggeri a tenere sempre un comportamento impeccabile.
«Quelle sono scarpe veramente molto belle – recita nell’annuncio – ma la suola è lercia. Allora togli i piedi dal sedile. La mia mamma potrebbe sedersi lì un giorno. Andiamo!»

IL GOVERNO FEDERALE CANADESE E QUELLO DELLA BRITISH COLUMBIA INVESTIRANNO OLTRE 3 MILIARDI DI DOLLARI CANADESI NEL TRASPORTO PUBBLICO

I FONDI SARANNO IN PARTE DESTINATI ALL’ESPANSIONE DELLA MILLENNIUM LINE, UNA FERROVIA SOPRAELEVATA CHE ATTRAVERSA LA CITTÀ DI VANCOUVER

LA SECONDA OPERA ANNUNCIATA È LA LINEA FERROVIARIA LEGGERA SURREY-NEWTON-GUILDFORD

IL SISTEMA DI TRASPORTO PUBBLICO DI VANCOUVER HA RAGGIUNTO NEL 2017 IL RECORD DI 407 MILIONI DI CORSE

LA SOCIETÀ CHE GESTISCE LA RETE HA SCELTO L’ATTORE SETH ROGEN PER PRESTARE LA SUA VOCE AGLI ANNUNCI NEI MEZZI PUBBLICI