Salvare la I-45 dal congestio-
namento

Il treno ad alta velocità ridurrà in modo significativo il traffico lungo l’arteria stradale del Texas

Interstate 45

Il compito primario del treno ad alta velocità tra Dallas e Houston sarà quello di ridurre il congestionamento di una delle arterie stradali più affollate degli Stati Uniti, la Interstate 45. Attualmente il traffico su questa strada è molto intenso e spesso ci vogliono fino a cinque ore per coprire l’intera distanza tra le due città. Secondo il Texas Department of Transportation in futuro le cose possono solo peggiorare arrivando al 2035 quando il tempo necessario in macchina raggiungerà le sei ore e mezzo.
In questo senso l’impatto del treno ad alta velocità sarà significativo, perché offrirà un’alternativa ai viaggiatori, più rapida, sostenibile e sicura. I calcoli indicano che il treno sarà in grado di rimuovere ogni giorno dalla I-45 14.630 veicoli, evitando peraltro il consumo di 81,5 milioni di galloni di benzina (equivalenti a più di 300 milioni di litri). Tutti elementi che confermano l’impatto sostenibile dell’infrastruttura nella mobilità dello stato, che fino ad oggi ha pesato in modo eccessivo sulla I-45.

 
I-10 and I-45, Houston
 

La Interstate 45 ha inizio al Golfo del Messico, costeggia il Johnson Space Center della Nasa, prosegue verso Houston e alla fine raggiunge Dallas-Fort Worth.
Il suo percorso ricalca il tragitto della vecchia US 75, che fu sostituita proprio per l’aumento del traffico automobilistico tra le principali città dello stato. La prima tratta della US 75 venne inaugurata nel settembre del 1948, ma già nel 1962 la Texas State Highway Commission approvò la costruzione di un’autostrada della lunghezza di 286 miglia. La Interstate 45 divenne così il primo progetto autostradale nella storia del Texas. Nel febbraio del 1963 fu completato il primo segmento chiamato North Freeway, anche se la costruzione dell’opera proseguì gradualmente nel corso degli anni Sessanta, fino all’ultima tratta di 12 miglia tra Fairfield e Streetman inaugurata il 13 ottobre del 1971.
Oggi la Interstate 45 è al centro di una serie di progetti di riqualificazione. Il più importante, del valore di 8,47 miliardi di dollari, prevede la ricostruzione della tratta che attraversa l’area downtown di Houston con la rimozione totale del Pierce Elevated, un ponte autostradale che passa sopra un pezzo di città. Ma tutto questo non basta, perché l’opera è ormai datata e la sua capacità di transito è inferiore alla domanda di mobilità dei cittadini texani. Per questo molti in Texas attendono il lancio della nuova linea ferroviaria ad alta velocità.

LA INTERSTATE 45 HA INIZIO AL GOLFO DEL MESSICO, COSTEGGIA IL JOHNSON SPACE CENTER DELLA NASA, PROSEGUE VERSO HOUSTON E ALLA FINE RAGGIUNGE DALLAS-FORT WORTH

ENTRO IL 2035 IL TEMPO NECESSARIO PER COPRIRE LA DISTANZA TRA HOUSTON E DALLAS RAGGIUNGERÀ LE SEI ORE E MEZZO

L’ARRIVO DEL TRENO AD ALTA VELOCITÀ TOGLIERÀ OGNI GIORNO DALL’AUTOSTRADA 14.630 VEICOLI, EVITANDO IL CONSUMO DI 81,5 MILIONI DI GALLONI DI BENZINA

OGGI LA INTERSTATE 45 È AL CENTRO DI UNA SERIE DI PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE

Leggi gli altri articoli dello speciale

texas 282x141 ITA